20 Aprile 2024

di Roberto Minnocci  – 

“Continua a vincere la formazione Academy A dei Ragazzi, che fa tredici battendo i Lions.”

Pic 312

No non siamo a Natale e non stiamo parlando della tredicesima mensilità, ma della Tredicesima vittoria di fila della squadra Academy A della categoria Ragazzi U12, che sta dominando il campionato regionale, superando ogni ostacolo che si frapponga tra la realtà e il successo. Ieri l’obiettivo era rappresentato dai Lions, team ben attrezzato e di buon livello tecnico, ma i ragazzi accademisti hanno superato anche questa prova, pur con qualche difficoltà, mostrando altre sfaccettature delle loro capacità tecniche e caratteriali. L’inizio dell’incontro sembrava avviato verso una facile affermazione, 8-0 al secondo inning, poi però il gioco si equilibrava, anche per merito dei lanciatori avversari, e i Lions alla quinta ripresa rimettevano il punteggio in discussione: 8-5. Ed era a questo punto che veniva fuori il carattere e la freddezza dei giovani di Ricci e Colaceci, che avevano il merito di mantenere la calma e gestire nel migliore dei modi la situazione, portando a termine la gara con l’ennesima vittoria: Academy A vs. Lions 9-6. Monte di lancio presidiato da Colalucci (starter), Stella (setup) e Ubani (closer), con quest’ultimo che ha amministrato con efficacia l’ultimo inning, mettendo a segno due Kappa, poi subiva una lunga battuta, con il corridore che andava per il triplo ma veniva “bruciato” da un brillante taglio esterno/terza, che metteva la parola fine a una partita ben giocata da entrambe le contendenti. Complimenti ai Lions per come hanno tenuto il campo, e congratulazioni all’Academy per il record stagionale, che potrà ancora essere incrementato a due gare dal termine del torneo, tredici partite e tredici vittorie. Un numero fortunato, come una vincita al Totocalcio, che vale anche la qualificazione certa ai turni successivi, quelli che contano, quelli colorati di bianco, rosso e verde. Chissà! I sogni son desideri, diceva Cenerentola, anche se questi ragazzi sono concreti e cazzuti come i Supereroi della Marvel e sfrecciano nel cielo coi mantelli al vento. Che ne dite voi?!

Alessandro Colaceci ci parla della sua squadra: “Stiamo portando avanti i nostri programmi, facendo giocare tutti cercando di ottenere il massimo da ogni giocatore; anche oggi abbiamo eseguito i cambi previsti, e tutti sono stati bravi a controllare una partita che a un certo punto si era riaperta. Ben vengano queste situazioni, che servono a crescere mentalmente e caratterialmente; l’ultimo out è stato un taglio ben eseguito, che dimostra che i nostri ragazzi sono ben preparati. Adesso, andando avanti, le difficoltà aumenteranno e sarà nostro compito abituarli ad affrontarle con la giusta concentrazione, mettendo da parte le tensioni. Quest’anno abbiamo dovuto amalgamare alcuni giovani entrati nel roster, adeguandoli ai nostri metodi di lavoro, e stiamo ottenendo degli ottimi risultati grazie all’impegno di tutti. Speriamo di continuare così.”

Lions        0 0 1 0 4 1  Tot. 6

Academy  4 4 0 0 1 –  Tot. 9

Lineup Lions: Tomei, Pouye, Belardi, De Paolis, La Sorsa, Retrosi, Paglia (La Sorsa M.), De Angelis, Pacchiarotti.

Lineup Academy A: A. Barbona, Colalucci, Venditti, Neroni, Orlandi, L. Barbona (Treglia), Mariani (Acampora), Ubani, Porcari (Stella). [Di Siero, De Baggis].