Crea sito

Indi, per cui, poscia!

di Roberto Minnocci  – 

“Si avvicina a grandi passi la partenza dei campionati Youth & Senior di baseball e softball.”

È una parvenza di primavera, quella che sta trascinando il baseball sulla griglia di partenza, con le sue folate di aria indecisa, tra fervidi preparativi e tenue calore. Lo svernamento graduale verso la terra e l’erba ingiallita dei campi si sta consumando freneticamente, come una transumanza fisiologica inarrestabile. Ed è sempre più flebile il rimbombo delle mazze nel chiuso dei palazzi, mentre l’eco delle voci e dei primi sudori si propagano tra le reti di recinzione dei diamanti, come un’onda concentrica che si infrange sulle periferie, un piccolo tsunami che trascina con sé passione, sogni, vesciche e fatica. Si sta lavorando per preparare la stagione agonistica Junior e Senior, che si intravede ormai all’orizzonte come un punto d’approdo dal mare increspato. Un porto sicuro per accogliere le squadre quasi pronte, che già fibrillano nei dugout e nei tunnel di battuta. Le attività giovanili sono ancora in divenire, ma niente è lasciato al caso, con le dirigenze che sfebbrano nel chiuso degli uffici per pianificare la logistica amministrativa, tecnica e pratica, una passerella su cui far sfilare ragazzi col cappello, fino a farli correre a casabase, veloci come il fulmine, forti come il tuono. L’Academy Nettuno Baseball ha calato le sue carte sul tavolo, con i suoi Teams Youth consolidati e con le collaborazioni Seniores sempre più radicate. Una parata variegata di giocatori dagli otto ai ventuno anni, che daranno l’assalto sportivo in ogni zona geografica a forma di campo da baseball, col marchio Academy sul petto e il supporto di un’organizzazione lucida e definita in ogni dettaglio. Le ambizioni tecniche o ludiche che siano sono state impresse negli spogliatoi e nelle menti, come un doppio gioco provato e riprovato all’infinito, fino a diventare parte integrante di sé stessi, alla stregua di bere, mangiare, oppure giocare e magari vincere. La novità rilevante di quest’anno sarà l’impegno dell’Academy nel campionato di Serie A Federale; dopo aver raggiunto un accordo di collaborazione con la storica società del Città di Nettuno, l’accademia gestirà il prestigioso team nettunese in un campionato di grande livello, secondo solamente alla IBL, che vedrà la guida tecnica affidata a Roberto De Franceschi, Claudio Scerrato e Gianni Mastropietro, mentre la direzione sportiva sarà coordinata da Leonardo Mazzanti, i quali daranno spazio a molti giovani cresciuti nel vivaio accademico tirrenico, offrendo al contempo un riferimento costante per il futuro a tutti i propri tesserati. Oltre a ciò, per effetto della collaudata partnership con la società Insieme Latina, il team Academy Under18 andrà ad affrontare il campionato di Serie B con le casacche della formazione pontina. Inoltre, è stata effettuata un’intesa di supporto alla società del Foggia, per il torneo di Serie A, a cui saranno aggregati alcuni atleti accademisti, che andranno a rinforzare il roster dei pugliesi. Molto attiva anche la cooperazione con il Cali Roma, sia in ambito softball che baseball. Insomma, in attesa della definizione dei calendari e delle date della stagione agonistica che si andrà ad affrontare, ci sarà moltissimo lavoro da svolgere, con l’impegno, la serietà e i numeri che  contraddistinguono l’accademia fin dalla sua nascita. Nel frattempo, si sta preparando l’humus dove svolgere questa miriade di attività, con il rifacimento degli impianti in dotazione, per renderli fruibili e confortevoli da entrambi i lati delle recinzioni: tecnicamente in regola per i giocatori in campo e accoglienti per spettatori e ospiti sulle tribune. Un grosso sforzo da parte dell’Academy Nettuno, che ha fatto dell’immagine, oltre che dell’efficienza, uno dei suoi maggiori punti di forza. Questo è un breve resoconto di quello che bolle in pentola, ma non è tutto, ci sono ancora molte novità che si stanno realizzando a breve e medio termine, di cui vi daremo conto non appena saranno completate. Indi, per cui, poscia… continuate a seguirci, il baseball è il nostro obiettivo!

 

(359 visite)