Crea sito

Baseball vs. Maltempo 2-2!

di Roberto Minnocci  – 

“Due partite rinviate e due giocate, con due vittorie dell’Academy Nettuno Baseball.”

Pic 292

Doveva essere un weekend ricco di spunti interessanti, con quattro partite youth dell’Academy Nettuno, e invece il meteo capriccioso ha scombussolato i calendari, costringendo al rinvio diversi incontri in programma. Sabato, infatti, non è stato possibile giocare l’atteso derby Cadetti tra le due formazioni accademiste iscritte al campionato di categoria, così come è stato rinviato l’incontro della classe Allievi tra Academy B e Rams Viterbo. Dunque, a fine serata: Maltempo vs. Baseball 2-0! Si è giunti così a domenica con la speranza di vedere i giocatori in campo, e per fortuna il desiderio è stato esaudito, infatti, con la complicità di un tiepido sole abbiamo assistito a due belle gare, con altrettante vittorie Academy, che hanno pareggiato i conti nei confronti delle intemperie, riscaldando la voglia di baseball dei nettunesi: Maltempo vs. Baseball 2-2, pari e patta, poi tutti in piazza a sfoggiare i vestiti della festa.

Nella categoria Allievi è andato in scena il settimo e ultimo turno del girone di andata del campionato 2016, con le formazioni dell’Academy A e dei Lupi Roma che si sono date appuntamento presso il centro sportivo di Santa Barbara a Nettuno, dando vita a una gara godibile e di buon livello. I romani sono riusciti a restare aggrappati al risultato fino al quarto inning, quando gli accademisti hanno allungato decisamente il punteggio a proprio favore segnando altri quattro punti (dopo i quattro iniziali): 8-1. Nella ripresa successiva i giochi si sono chiusi definitivamente, con il lineup nettunese che ha colpito ripetutamente il rilievo avversario, concludendo il match con un perentorio: Academy A vs. Lupi Roma 13-1. La squadra di Ruberto, De Rossi e D. Ricci ha stentato un po’ a inizio gara sui lanci sporchi del partente dei Lupi, ma ha avuto il merito di gestire con calma il vantaggio esiguo, scatenandosi poi nel finale sui lanci più favorevoli proposti dal closer capitolino. Questa la formazione scesa in campo: Matteo, Mariola, Ricci, Baldazzi Castaldo, Mazzanti (Ludovisi), Krasimirov, Ranucci (Peri), Spera. Lanciatori: Spera, Mazzanti, Castaldo. In chiusura vorrei sottolineare i grandi progressi di gioco di Christian Peri, oggi autore di una bella valida nel suo unico turno di battuta, un ragazzo cresciuto notevolmente sia in campo che nel dugout, in un gruppo con uno spirito di squadra molto rilevante.

Nel campionato Ragazzi si è giocato all’Andrea Sacchi il derby societario tra le compagini Academy A & B. Sull’esito finale dell’incontro non si potevano avere grossi dubbi, troppo il divario tecnico e di esperienza tra le due squadre, ma non si potevano nutrire dubbi neanche sulla combattività messa in campo dalla seconda formazione accademista. La partita si è conclusa col punteggio di: Academy A vs. Academy B 14-4. Lo staff della “B”, composto da Porcari, Di Persia e Lucini, sta svolgendo il proprio compito nel migliore dei modi, facendo crescere un roster giovanissimo con un metodo misto, tra doveri e divertimento; se poi nel corso della stagione verranno anche delle vittorie non potremo che fare tanti complimenti a tutti; nel frattempo va bene così. Nel dugout opposto, invece, si vive il presente con la consapevolezza di avere una gran bella formazione, che sta ottenendo dei risultati importanti (settima vittoria consecutiva) in questa regular season. Non ci stancheremo mai di ribadire la grande professionalità e preparazione dell’affiatata coppia tecnica, Gianni Ricci e Alessandro Colaceci, che stanno guidando il team magistralmente, infondendo sicurezza e basi tecniche a tutti i ragazzi. Speriamo che nel prosieguo dell’anno si possano raggiungere obiettivi importanti, perché, oltre agli indubbi miglioramenti di gioco, anche qualche trofeo sarebbe di notevole aiuto per la crescita e l’autostima dei giocatori. Barra a dritta e avanti tutta, verso l’infinito e oltre!

 

(166 visite)