Crea sito

Orange Ko a San Giacomo!

di Roberto Minnocci  – 

“L’Academy Orange U12 esce sconfitta dal confronto contro i forti Black Bulls.”

È stata una partita a senso unico, quella giocata ieri al campo “Enzo Castri” tra San Giacomo e Academy Orange, recupero della sesta giornata di andata del campionato Under12, terminata con la vittoria dei padroni di casa 24-7. I Black Bulls di Sellaroli hanno fatto la differenza in virtù di un tasso tecnico più elevato e di una maggiore esperienza, mentre la formazione Arancione di Conti e Ciaramella ha messo in campo la sua sfrontatezza giovanile, cercando di farsi valere con tutte le forze disponibili. Gli accademisti sono scesi sul terreno di gioco con un lineup mixato ad arte sul ruolino di gara: Ruetti, Billi, Danna, Germani (Neroni), Perotti, Ludovisi, Hrecinic (Nardò), Droghini, Navacci; i giovani Orange, dopo un inizio soft, hanno dato sfoggio di buona personalità, in rapporto alla forza degli avversari, con alcune belle battute, tra cui i tripli di Danna e Navacci, che hanno reso meno evidente il divario nel punteggio finale. Dall’altra parte, il San Giacomo ha colpito duro ripetutamente, facendo il pieno di segnature in tutti i sei inning giocati, schierando il lineup primo in classifica: Cardarelli, Orlandi, Zazza, Treglia, Marucci, Peri (Muzi), Garsia, Rescigno, Zecchinelli. Giornata “movimentata” sul monte di lancio dell’Academy, con una lunga rotazione: Droghini, Billi, Germani, Perotti, Ruetti, Ludovisi, Danna; mentre sul mound di casa si sono alternati: Cardarelli, Garsia, Orlandi. Ma a conti fatti è stato l’attacco che ha devastato la partita in favore dei Tori Neri, con 20 valide a referto, tra cui 3 HR e 4 Tripli; da segnalare il quasi cycle di Peri (3/3 HR, Triplo, Singolo), e gli HR di Treglia e Marucci; con questo roster il San Giacomo si candida seriamente alla vittoria del girone regionale, avendo messo in mostra in questo scorcio di stagione un gioco senza apparenti punti deboli. Meno pungente, invece, l’Academy Nettuno, che ha annotato “solo” 5 valide sullo score, ma comunque piuttosto incisive e determinanti per le 7 corse a casa base; in evidenza Danna (2/2 con 1 Triplo), Navacci (Triplo), Billi e Ludovisi con 1 singolo a testa; tutto sommato si può guardare il bicchiere mezzo pieno, per una squadra in costruzione, sotto la guida di Yama & Ciara, che dovrà maturare e acquisire capacità tecniche sempre maggiori, per arrivare nei prossimi anni a formare giocatori in grado di competere nelle formazioni top delle categorie giovanili.

Academy   0 0 2 0 4 1  Tot. 7

S.Giacomo 4 4 4 4 4 4   Tot. 24

 

(213 visite)