Crea sito

U21 e Allievi in vetta!

di Roberto Minnocci  – 

“Vincono ancora i team U21 e Allievi dell’Academy of Nettuno Baseball.”

Pic 287

Stesso cammino e stesso destino per le squadre Academy Under21 e Allievi A, dopo cinque giornate di campionato si trovano in testa alla classifica a punteggio pieno, con tre vittorie su tre partite giocate e due rinvii.

Ieri si è gareggiato  a Santa Barbara per il quinto turno del torneo U21, con il Nettuno2B che ha ospitato al “Tagliaboschi” l’Academy. Come sempre abbiamo assistito a una gara molto sentita, per alcuni aspetti di rivalità cittadina, ma abbiamo visto anche del buon baseball Youth, che a Nettuno è sempre di buon livello. Dunque, spettacolo sportivo in diamante, claque equamente divisa in fazioni dietro la rete, qualche applauso, qualche dubbio, qualche bella giocata, ma alla fine grande cordialità tra i protagonisti in campo: tecnici e giocatori. La partita non è stata molto tirata, con l’Academy che ha operato un allungo di quattro punti alla seconda ripresa, incrementando il punteggio lentamente ma costantemente, fino a dare il colpo fatale nel finale di gara, chiudendo con il risultato di: Nettuno2B vs. Academy 2-15. Il team di Marco Camusi, pur essendo composto da atleti di categoria Cadetti, ha tenuto botta per una buona parte della contesa, anche se non ha mai dato l’impressione di poter vincere, in ogni caso si è battuto al meglio delle proprie possibilità, limitando molto la potenza dell’attacco avversario. Gli Accademisti stanno conducendo un campionato al top, con una costanza di rendimento molto alta, e si stanno proponendo come una formazione difficilissima da affrontare, con un bullpen redditizio e affidabile e un lineup attivo e produttivo. Ieri, nonostante qualche sbavatura, i ragazzi Academy hanno sempre mostrato sicurezza e padronanza dei propri mezzi, conducendo in porto una sfida “fastidiosa”. Grande merito, oltre al roster, va allo staff tecnico, che sta lavorando meticolosamente per portare questo gruppo a giocare un baseball duttile e reattivo. Un pomeriggio da alta classifica per De Franceschi, Mastropietro e Mandolini, sempre sul pezzo!

Contemporaneamente, dall’altra parte del centro sportivo nettunese, è andato in onda l’ennesimo derby accademista della stagione in corso. Questa volta si sono scontrati in campo gli Allievi: Academy B contro Academy A, per il recupero della quarta giornata. Non c’erano molte aspettative per la squadra di Davide D’Anolfo, ieri “orfana” di Angelo Cassoni, che dopo aver vinto le ultime due partite giocate, si è dovuta arrendere a una formazione più attrezzata tecnicamente e fisicamente. Il team Academy A del trio Ruberto, De Rossi, Ricci, invece, sta percorrendo un cammino un po’ travagliato dai rinvii delle gare in calendario, ma nonostante la mancanza di continuità è riuscito a fare un percorso netto, attestandosi in cima alla classifica generale. La cronaca della gara non presenta molti spunti, con i ragazzi più grandi che hanno fatto il loro dovere, marcando lo score per diciotto volte senza troppe difficoltà, mentre i più piccoli hanno cercato di contenere il punteggio dentro a limiti accettabili, togliendosi la soddisfazione di segnare un punto al termine dell’incontro: Academy B vs. Academy A 1-18. Tutto sommato è stata una esperienza positiva per tutti: gli atleti che hanno giocato in situazioni diametralmente opposte; i tecnici che hanno potuto vederli all’opera, tra la tensione da una parte e la tranquillità dall’altra; il pubblico che si è specchiato in vetrina, rilassandosi in tribuna senza l’assillo del risultato; infine il cronista, che s’è dovuto “inventa’ ‘sta tiritera” per descrivere questo scenario. Difficoltà variegate per tutti, ma allo stesso tempo un bel pomeriggio di baseball. Pace e bene fratelli, e che la forza sia con voi!

(199 visite)