Crea sito

U15 Out, U18 In!

di Roberto Minnocci  – 

“L’Academy Under15 si arrende ai quarti, mentre il team Under18 supera gli ottavi dei playoff.”

Si è fermata ai quarti di finale dei playoff la corsa del team Under15 Academy Nettuno Green, che non riesce ad accedere alle Final Four, dopo aver perso la gara decisiva contro il Cervignano. Partiva col piglio giusto, la squadra nettunese, che in mattinata iniziava con carattere il suo cammino, incontrando i padroni di casa del Grosseto 1952, nel Concentramento 4. La partita era abbastanza combattuta, ma i ragazzi di Faccendini, De Rossi e Ricci, la indirizzavano nel verso giusto, costruendo un buon vantaggio, che veniva gestito fino al termine, nonostante il tentativo di recupero dei maremmani: Academy vs. Grosseto 7-2. Successivamente entrava in scena il Cervignano, che regolava vittoriosamente il Grosseto prima di affrontare l’Academy nello scontro decisivo per l’accesso alle finali. L’incontro si metteva subito bene per gli accademisti, che si portavano immediatamente avanti, 5-1 al primo inning, ma poi purtroppo si spegnevano inspiegabilmente, lasciando l’iniziativa ai friulani, i quali raggiungevano il pareggio, 6-6 al terzo, e poi acquisivano un cospicuo vantaggio, che si rivelava incolmabile per i nettunesi: Academy vs. Cervignano 6-12. Dunque, entra alle Final Four di Modena la formazione del Cervignano, mentre l’Academy dovrà fare mea culpa sulla grande occasione persa; la squadra era tecnicamente competitiva e ci si aspettava quantomeno di accedere all’atto conclusivo della manifestazione; ma questo è lo sport e con rammarico accettiamo il verdetto del campo.

A rendere meno amara la giornata ci ha pensato la compagine Under18 Academy Nettuno, che nel Concentramento 6 di Macerata, negli ottavi di finale, si è qualificata al turno successivo della prossima settimana, con una vittoria e una sconfitta. La prima partita in calendario era tra Torre Pedrera e Macerata, con i riminesi che si imponevano col minimo scarto al decimo inning: Torre Pedrera vs. Macerata 5-4. All’ora di pranzo arrivava l’esordio dell’Academy, in questi playoff 2017, con i tirrenici che affrontavano il team dell’Adriatico con un approccio positivo, realizzando in avvio il vantaggio, 4-1, che avrebbe fatto la differenza nel corso della gara, che infine si assestava sul punteggio di: Academy vs. Torre Pedrera 6-2. L’ultima partita in programma, tra Academy e Macerata, era tiratissima e gestita molto bene da entrambe le formazioni, fino al break decisivo dei marchigiani, che realizzavano il vantaggio, 3-0 al sesto, difendendo il risultato da ogni tentativo di rimonta: Macerata vs. Academy 4-1. Al termine della giornata le tre squadre risultavano tutte a pari punteggio, con una vittoria e una sconfitta a testa, allora erano necessari i complicati calcoli che non sto qui a spiegare, ma che determinavano la seguente classifica (ancora non ufficiale): passano ai quarti di finale Academy Nettuno e Macerata, rispettivamente primi e secondi del girone, terzo posto per Torre Pedrera. È stata una giornata tutto sommato positiva per l’Academy di Camillo Martufi, assistito oggi da Benedetto Barbona, che dopo una bella vittoria non ha saputo ripetersi contro i padroni di casa, ma ha mostrato una buona caratura tecnica; ora però non è più consentito sbagliare, se si vorrà arrivare fino a Modena a giocarsi il tricolore.

 

(217 visite)