Crea sito

Tutti a Rimini!

di Roberto Minnocci  – 

“Inizia l’avventura degli Under10 Academy al torneo “Owls Little Cup” Esordienti di Rimini.”

Pic 157A Rimini non ci si va solo in vacanza, ma anche per giocare a baseball. E allora, i ragazzini Under10 dell’Academy Nettuno stanno già preparando sacche e zainetti, per andare nella casa della società Rimini ’86, dove è in programma il torneo “Owls Little Cup” per giocatori di età inferiore ai dieci anni. I nostri ragazzi, dopo aver effettuato una stagione esaltante, nei campionati Minibaseball ed Esordienti, si cimenteranno in quest’altra esperienza, che porterà a compimento i programmi stabiliti ad inizio anno. Alla competizione prenderanno parte cinque squadre: le rappresentanti di casa, Rimini ’86, Junior Rimini e Torre Pedrera; i Cechi del Draci Brno e i nostri Mini Academy U10; le gare si svolgeranno presso lo stadio di baseball “Nicola e Matteo Michelucci”, a Spadarolo di Rimini, tra sabato e domenica prossima, 22 e 23 Agosto. Gli accademisti partiranno nella giornata di venerdì, sotto la direzione dello staff, composto da Antonio Filosa, Gianluca Di Persia, Gianluca Lucini e Benedetto Barbona, che hanno ufficializzato il seguente roster: Lorenzo Barbona, Daniele Billi, Giacomo De Donno, Daniele Di Persia, Leonardo Manzini, Mirko Martinico, Alessandro Mazzanti, Riccardo Mazzanti, Andrea Nardò, Marco Paglia, Federico Porcari, Valerio Ruetti, Andrea Sorrentino; come potete vedere, l’età media è giovanissima, rispetto a quanto consentito dai regolamenti del torneo, ma si è deciso di mantenere la struttura di squadra, senza ricorrere a prestiti e deroghe. Il calendario prevede nella giornata di sabato: Academy Nettuno vs. Rimini ’86 alle ore 09:00; Junior Rimini vs. Academy Nettuno alle ore 12:30. Domenica, invece, si giocheranno: Academy Nettuno vs. Torre Pedrera alle ore 09:00; Draci Brno vs. Academy Nettuno alle ore 10:45. Nel pomeriggio, alle ore 15:00, si giocherà la finale per il primo e secondo posto. Dunque, si andrà sull’Adriatico in cerca di nuove affermazioni, dopo quelle conseguite in riva al Tirreno. Seguiremo costantemente l’andamento del torneo, raccontandovi le gesta dei Mini Academy, a cui auguriamo tanto divertimento e tanti successi. Ma soprattutto, siamo certi che non faranno mancare, all’ambiente ospitante, la carica di simpatia e correttezza che li contraddistingue. Dal punto di vista tecnico, siamo curiosi di verificare se il grado di competitività raggiunto, in ambito regionale, sia concorrenziale anche a livello nazionale. Le aspettative, per questo team, sono associate prevalentemente alla crescita agonistica, ma a questo punto la società non si nasconde, e un risultato finale positivo sarebbe accolto con entusiasmo e soddisfazione. Questo gruppo, nonostante sia molto giovane, è avvezzo a gestire le difficoltà, e soprattutto è abituato a vincere. Proviamo a non smarrire questa abitudine!

 

(236 visite)