Crea sito

Stripes Cadetti a un passo dall’impresa!

di Guido Cecconi  – 

“Bella prestazione dei Cadetti Academy Stripes che vanno a vincere 24-2 contro la ASD Roma.”

Pic 101Niente più che un allenamento, una formalità da espletare, che l’ACADEMY of NETTUNO Cadetti Stripes ha liquidato nel migliore dei modi. L’ACADEMY si è presentata sul diamante dell’ACQUACETOSA di Roma orfana del suo manager DE FRANCESCHI, ed il suo Assistant Coach (che assistente non è) MAZZANTI Leonardo, ha colto l’occasione per poter guidare questa “fuoriserie”, evidenziando la propria filosofia di gioco impostata sull’aggressività nel box di battuta. Che la giornata sarebbe stata positiva lo si è visto fin dall’inizio, quando il primo uomo del line up dell’ACADEMY, CECCONI, dopo i primi tre lanci ha colpito duramente il pitcher avversario con una battuta profonda sull’esterno destro, che gli è valsa un Home Run Interno ed ha permesso all’ACADEMY di segnare il primo punto dell’incontro. La squadra prende l’abbrivio e ottiene altri cinque punti, grazie ad altre due battute valide, un triplo a sinistra di DE BAGGIS ed un doppio al centro di DICORATO, sei punti del team ACADEMY e si cambia. Il passaggio difensivo è una pura formalità per il partente DICORATO, che chiude la prima ripresa con 3 K, e si torna di nuovo in attacco. PATRUNO giunge in 1^ base con un singolo sullo shortstop e marca il settimo punto dell’incontro, altre tre battute valide, singolo di DI MAGNO, triplo ancora di DE BAGGIS e doppio di MARRONE, fruttano altri cinque punti all’ACADEMY, che si porta sul 12–0. Altra ripresa a 0 per DICORATO, che ottiene altri 2 K, e i nostri ragazzi si ripresentano al box per il loro terzo attacco; un attacco che vede l’ACADEMY realizzare altri sei punti, con l’ottenimento di altre tre valide, singolo al centro di CECCONI, singolo a destra di DI MAGNO e singolo sullo shortstop di DE ANGELIS. Sul 18–0 il manager MAZZANTI fa respirare il suo pitcher partente e lo sostituisce con VIBURNO, che, complice un piccolo problema al braccio, subisce gli unici due punti dell’incontro da parte della A.S.D. ROMA. Ultimo attacco dell’ACADEMY e realizzazione del filotto, con altri sei punti e tre battute valide, tre singoli, realizzate da DI STEFANO, FEDERICI e VIBURNO. Si torna in difesa e RICCI, che aveva sostituito sul monte di lancio VIBURNO, completa l’opera ottenendo le ultime tre eliminazioni , chiudendo la pratica A.S.D. ROMA. Ora si torna a Nettuno per l’ultimo atto di questo girone Lazio della categoria CADETTI, l’avversario che mercoledì andremo ad affrontare è il Nettuno ELITE, e l’obiettivo è la vittoria per agganciare il secondo posto del girone, dietro la prima squadra ACADEMY Stars, per affermare l’egemonia regionale in questa categoria, non dimenticando l’eccezionale cammino realizzato da questa formazione alla sua prima apparizione nel campionato Cadetti.

ACADEMY STRIPES  6 6 6 6 X  Tot. 24

A.S.D. ROMA             0 0 2 0 X  Tot. 2

ACADEMY NETTUNO STRIPES: CECCONI (RICCI), DI MAGNO, DE ANGELIS (FEDERICI), DE BAGGIS, MARRONE (POLITI), DI STEFANO, DICORATO (VIBURNO), LUDOVISI, PATRUNO. Lanciatori: DICORATO, VIBURNO, RICCI.

A.S.D. ROMA: PICCOLO (NORI), RIARIO, MARTINO, LUZI, SCUFFI, BOCCITTO, FABBRI, GIULIANI, OPPES. Lanciatori: MARTINO, LUZI.

(225 visite)