Crea sito

Stars & Stripes, il Futuro!

di Guido Cecconi  – 

“Il Derby Academy tra le formazioni Cadetti, Stars & Stripes, il Futuro del Baseball Nettunese.”

Pic caschettiLa gerarchia è stata rispettata, l’ACADEMY Stars ha battuto i “fratelli” dell’ACADEMY Stripes e si è aggiudicata il primo round del doppio confronto che servirà a sancire quale delle due formazioni dovrà competere per il titolo italiano della categoria Cadetti. Partita vera giocata senza timori reverenziali da parte dell’ACADEMY Stripes, ma che ha messo in mostra le grandi potenzialità dell’ACADEMY Stars. Una formazione allestita per competere ai massimi livelli, che, sicuramente, avvalendosi del supporto degli altri elementi dell’ACADEMY Stripes, potrà diventare ulteriormente competitiva. Certo, come dicevamo, gli Stars sono forti, ma chi ha visto l’incontro ha certamente potuto notare che la formazione di DE FRANCESCHI e MAZZANTI ha giocato sottotono, almeno in fase difensiva, evidenziando che, per i ragazzi “Stripes”, c’è ancora molto da lavorare.  Il risultato finale dell’incontro è stato ACADEMY Stripes vs. ACADEMY Stars 3 – 11, un esito che sembra assumere i toni di una pesante sconfitta, cosa che così non è stata, infatti il risultato è rimasto in bilico fino all’ultimo inning. Infatti, la partita al termine del 3° inning vedeva gli Stars in vantaggio, ma il punteggio era fissato sul 7 – 3, con la possibilità da parte degli Stripes di poter segnare i 6 punti che avrebbero capovolto il risultato e la sorte dell’incontro. Analizzando la gara non possiamo non notare il progressivo miglioramento dei pitchers delle due formazioni, cosa che rende i tecnici fiduciosi sul cammino, della preparazione, intrapreso. L’attacco può e deve essere ulteriormente potenziato, ma certamente quello che occorre è riprendere il bandolo della matassa, tornando ad essere insuperabili nel settore difensivo. L’ACADEMY Stripes è potuta rimanere in partita grazie alla sapiente guida dei manager DE FRANCESCHI e MAZZANTI, ma la formazione di SCERRATO ha dimostrato e mostrato tutta la sua potenza di fuoco nei momenti in cui serviva, non concedendo alcun vantaggio ai pitchers della Stripes, punendoli duramente ad ogni lancio sbagliato. In evidenza nel box di battuta per l’ACADEMY Stars, Yuri SARROCCO, con 2 su 2 (un triplo ed un singolo, oltre ad una Base Intenzionale), VITONE, CASTAGNETTI e SCERRATO, con 1 su 2. Insomma, luci ed ombre su una partita che sarà viatico di successive sfide, e state certi che DE FRANCESCHI e MAZZANTI non hanno digerito questa sconfitta, anche se è venuta dalla formazione degli Stars. Già da domani si inizierà un nuovo lavoro, ulteriori training per colmare quel piccolo gap che è stato evidenziato in questo primo incontro. Gli Stars sono forti ma gli Stripes venderanno cara la pelle, SCERRATO è avvisato (scherziamo naturalmente).

ACADEMY STARS     2 5 0 4   Tot. 11  BVE 1

ACADEMY STRIPES  0 0 3 0    Tot. 3   BVE 4

ACADEMY Stars: CALISI 4 (1), SCERRATO 6, SARROCCO 2, VITONE 9 (5), BRAGHINI 3 (sostituito da PASSA), CIANFRIGLIA 8, CASTAGNETTI 1 (sostituito da PIRAS), FERRANTE 7 (9), PAVONE 5 (4).

ACADEMY Stripes: CECCONI 8, DI MAGNO 7, DE ANGELIS 6, DE BAGGIS 3, DICORATO 1 (9), DI STEFANO 5, MARRONE 2 (sostituito per infortunio da PATRUNO a sua volta sostituito da VIBURNO), LUDOVISI 9 (2), FEDERICI 4.

 

 

(247 visite)