Crea sito

Il Nettuno2 vince il Città di Nettuno!

di Roberto Minnocci  – 

“Si chiude il torneo nettunese, vinto dal Nettuno2 sull’Academy e i Dolphins.”

Pic 358

Si è concluso con la vittoria del Nettuno2 l’edizione 2016 del torneo Città di Nettuno, che ha avuto il suo epilogo ieri sera con la consegna delle coppe alle squadre  partecipanti, dopo due giorni di gare. La seconda e ultima serie di partite è iniziata sabato mattina con lo scontro tra Nettuno2 e Dolphins Anzio, che si è risolto secondo i pronostici con l’affermazione dei nettunesi, ma con degli incoraggianti lampi di gioco dei neroniani, capaci di ritagliarsi alcuni attimi di gloria fin sul piattello di casa base: Nettuno2 vs. Dolphins 20-8. Successivamente si è disputato il secondo incontro tra Academy e Nettuno2, con le due formazioni che hanno ripetuto il canovaccio del giorno precedente; i ragazzi di Conti hanno chiarito immediatamente le loro intenzioni di vittoria, accumulando subito un vantaggio importante, che stavolta i giovani accademisti non hanno avuto la forza di ridurre in termini più equilibrati: Nettuno2 vs. Academy 16-2. Si è giunti così all’ultimo incontro, che ha visto scendere in campo le due compagini più giovani: Academy contro Dolphins; i ragazzini di Di Persia e Lucini hanno incrementato gradualmente il veloce vantaggio iniziale, con pazienza e buona continuità di gioco, mettendolo al sicuro dal ritorno degli avversari, che hanno provato a restare aggrappati alla partita senza riuscirci completamente; dopo le fatidiche due ore, l’arbitro sanciva la fine della gara e del torneo: Academy vs. Dolphins 14-6. La classifica conclusiva decretava il successo del Nettuno2 (4/0); secondi classificati Academy Nettuno (2/2); al terzo posto Dolphins Anzio (0/4). Nel bilancio finale evidenziamo  i tre teams Ragazzi, che hanno sacrificato due giorni di mare in nome della loro passione: il baseball. Yamanaka ha aggiunto un altro trofeo alla sua ricchissima bacheca, insieme ad Andrea Ciaramella e i ragazzi del Nettuno2, i quali hanno giocato sui loro standard stagionali, medio alti, e non hanno avuto grosse difficoltà a ribadire i propri valori. I ragazzi dell’Academy, guidati molto bene dai due Gianluca, Di Persia e Lucini, sono stati capaci di esibire un buon baseball, mostrando evidenti progressi nella gestione complessiva delle gare e il secondo posto è un riconoscimento soddisfacente per tutti. I Dolphins Anzio, condotti da Stefano Caiazzo, hanno ben figurato, dimostrandosi all’altezza in molte situazioni e ormai sono una realtà assodata nel panorama giovanile del nostro territorio. Insomma, sono stati due giorni di baseball e sport, all’insegna dell’amicizia e  del fair play, con tutti i giocatori che si sono mixati in un abbraccio finale senza distinzioni di maglia. Le mani dei ragazzini sulle coppe sono state il suggello alla manifestazione, con Lauro Palmisano che si è augurato di ritornare ai fasti passati di questo torneo. Ma intanto è stato bello vivere l’atmosfera finale di quest’anno, tutti insieme in mezzo al campo, mentre le ombre della sera calavano il sipario sul Città di Nettuno 2016!

 

(174 visite)