16 Aprile 2024

di Roberto Minnocci  – 

“Nella classe Esordienti si è giocata una bella partita tra Academy e Dolphins.”

In una bella mattinata di Maggio, condita da una fresca brezza rassodante, si sono esibiti in una amichevole gagliarda gli Esordienti del baseball, che sono in fervida attesa di conoscere il calendario che li vedrà impegnati nel campionato di categoria. Nel frattempo lo staff tecnico Accademista nettunese, Angelo Cassoni e Andrea De Angelis, si stanno occupando di questo gruppo di giovanissimi con dedizione e pazienza, programmando allenamenti e partite in sinergia con lo staff dei Delfini neroniani. Uno di questi appuntamenti è andato in onda questa domenica mattina sul campo Andrea Sacchi di Cretarossa, dove si sono “scontrati” in diamante i teams Academy Nettuno e Dolphins Anzio. I due “squadroni” hanno dato vita a una intrigante gara, che ha visto dare sfogo alla innata verve agonistica che i ragazzini di questa età producono in quantità autorevole, al pari di adrenalina ed entusiasmo. Molto belli i movimenti e i colori che le due formazioni hanno disegnato tra le basi, con le corse e le grida che hanno procurato emozione e pathos tra i genitori e i curiosi assiepati dietro la recinzione. Tanto divertimento e soddisfazioni per i protagonisti nei dugout, disordinati ma colmi di vitalità e grinta, capaci di gonfiare i cuori di gioia, con gli allenatori, griffati dai loghi di appartenenza, che si sono goduti lo spettacolo dei loro pargoletti in divisa da gioco. Ognuno si è ritagliato il suo piccolo momento di gloria, con una battuta, un out o una veloce fuga a casa base. Una grandinata di belle azioni per i Bianchi e per i Verdi, e alla fine i meritati applausi per tutti sono stati il degno corollario a una bella mattinata di sport, una specie di “semina primaverile” del baseball, che dovrà essere concimata e coltivata giorno per giorno, sperando di raccoglierne i frutti nel futuro prossimo. Sotto questo aspetto le società Academy e Dolphins sono all’avanguardia, e meritano elogi incondizionati per l’enorme lavoro, al pari anche di altre società locali, che stanno effettuando in favore del movimento del batti e corri. Complimenti a tutti!