Crea sito

Il Nettuno2 supera l’Academy!

di Roberto Minnocci  – 

“Il Nettuno2 si aggiudica il torneo Fulvio Martella, battendo in finale l’Academy, 4-3.”

Pic 216Finalmente è finita! La lunghissima stagione dell’Academy Nettuno della categoria Ragazzi è terminata oggi pomeriggio, quando al calar del sole si sono svolte le premiazioni del Torneo “Fulvio Martella”. La manifestazione organizzata dalla società Lupi Roma, giunta alla quarta edizione, ha chiuso le ostilità sul campo Eschilo2 con la disputa delle due finali che hanno determinato la classifica conclusiva delle prime quattro posizioni. Si cominciava al mattino con la partita per il terzo e quarto posto tra i Lupi Roma e i Lions Nettuno. I romani di Alimonti, confermando l’ottimo momento di forma, hanno meritatamente battuto i rivali di Santa Barbara con il punteggio di 14-6. La gara è stata ben condotta dai Lupi, che hanno portato a casa il successo con buona tecnica e personalità. I giovani Lions del presidente Gualtieri, di nuovo in campo a fianco dei ragazzi, hanno lottato con impegno destando comunque una buona impressione. Un applauso per entrambe le squadre.

Pic 217Nel pomeriggio, a coronamento di questo lungo torneo, sono scese in campo le due finaliste: Nettuno2 e Academy. Una sfida tutta nettunese, che si è ripetuta più volte nel corso dell’anno. E come sempre le emozioni non sono mancate. La prima metà della gara è stata caratterizzata dal dominio sul monte di lancio di Ricci, pitcher partente dell’Academy, il quale non concedeva niente alle mazze avversarie, mentre in attacco il lineup accademista raggranellava tre punti di vantaggio contro l’ottimo Bruno del Nettuno2. Nella seconda parte dell’incontro cambiavano i lanciatori, Lorillo per Nettuno2, Cardarelli e Colalucci per Academy, e l’inerzia si spostava nel dugout di “Yamanaka” e Ciaramella, che da par loro riuscivano a capovolgere il risultato con un gioco molto spinto sulle basi, sfruttando anche qualche imprecisione difensiva del team Academy e portandosi in vantaggio 4-3 al quinto inning. Inutile il tentativo finale di rimonta della formazione di Gianni Ricci e Alessandro Colaceci, che provavano fino all’ultimo strike a riacciuffare la partita, ma senza esito. Risultato finale: Nettuno2 vs. Academy 4-3. Non è stata una gara di livello tecnico elevato, ma molto tirata dal punto di vista emotivo, con un Nettuno2 che ha saputo attendere il momento opportuno per giocarsi al meglio le proprie carte di squadra molto tosta caratterialmente, utilizzando la tipica “garra”  del suo roster. Pic 218L’Academy sembrava avviata verso un agevole successo ma non ha saputo assestare il colpo decisivo, quando ne ha avuto l’opportunità, lasciando troppi corridori in base. Ci sono state situazione di basi cariche non sfruttate a dovere finanche all’ultima ripresa, con i giocatori che sono sembrati un po’ scarichi dopo un’estenuante stagione protrattasi fin quasi a Natale. Si sarebbe potuto far meglio? Non lo so! A conti fatti, direi che è stato un anno molto soddisfacente per tutti, con il team che è arrivato in fondo a tutte le competizioni a cui ha partecipato, con risultati complessivamente positivi e che merita senza alcun dubbio più applausi che rimpianti. Riassumendo la giornata di oggi, del torneo “Fulvio Martella”: si aggiudica la competizione il Nettuno2; al secondo posto l’Academy Nettuno; terzi classificati i Lupi Roma; quarta posizione per i Lions Nettuno; da segnalare, tra i premi individuali, la coppa di miglior lanciatore assegnata all’accademista Matteo Colalucci! Arrivederci a tutti al prossimo anno!

Il manager Gianni Ricci: “È stata una stagione lunga, bella e intensa. Sono soddisfatto di quanto è stato realizzato e spero di aver lasciato tante cose positive ai ragazzi. Ci sono stati grandi miglioramenti e questo era il nostro obiettivo principale al di là dei risultati. Oggi eravamo un po’ spenti, ma in questo periodo la stanchezza ha preso il sopravvento e purtroppo non siamo riusciti a vincere, però sono contento lo stesso, è stata una bellissima esperienza. La nostra filosofia è insegnare le basi del baseball, scendendo in campo con lo scopo di divertirci, lasciando tranquilli i ragazzi, ed è la stessa strategia che adotteremo il prossimo anno con il nuovo gruppo su cui andremo a lavorare.”

Il coach Alessandro Colaceci:”Non posso che condividere l’opinione di Gianni, con cui ho la stessa identità di vedute. Ai ragazzi non potevamo chiedere di più, hanno dato tutto quello che avevano a disposizione e li ringraziamo per l’impegno con cui ci hanno seguiti. Speriamo di aver gettato le basi per lanciare questi giovani nel nostro movimento. È questo il nostro scopo.”

Nettuno2   0 0 0 3 1 0  Tot. 4

Academy   2 1 0 0 0 0  Tot. 3

NETTUNO2: Riccardo Visalli, Gianluca Canale, Samuele Bruno, Luigi Fagnani, Yoanis Aleksandrov, Francesco Lo Rillo, Andrea Cardarelli, Attilio Bellucci, Matteo Mautone.  LANCIATORI: Samuele Bruno, Francesco Lo Rillo.

ACADEMY: Federico Ubani, Filippo Venditti, Federico Ricci, Andrea Di Siero, Manuel Neroni, Enrico Cardarelli, Gabriele Proietto, Luca Tedesco, Matteo Colalucci, Leonardo De Angelis, Gabriele D’Alfonso, Lorenzo Orlandi, Flavio Acampora.  LANCIATORI: Federico Ricci, Enrico Cardarelli, Matteo Colalucci.

 

(295 visite)