Crea sito

Emozioni AcademInsieme!

di AcademInsieme  – 

“Le emozioni dei gesti, delle partite, campionati, manifestazioni, è questa l’AcademInsieme.”

Aggredire il gioco, affrontare il lanciatore avversario con la certezza di essere il più forte. Approcciare ogni palla, in difesa, con la giusta determinazione, dando sempre il massimo, pensando che il tuo avversario, con la sua corsa sulle basi, lotta per la sopravvivenza, per giungere su quel sacchetto, la sua zona franca, prima della palla. Ogni momento, ogni istante è determinante, e, in questo nostro sport, non ci si può distrarre, non ci si può scoprire. Bisogna mantenere alta la concentrazione, sia in attacco che in difesa, per potersi confermare, senza poter dire, al termine di ogni giocata, di ogni incontro, sono io il MIGLIORE! La partita si è trascinata per nove lunghi innings, ed ora, finalmente siamo quasi al termine. Due uomini sono stati già eliminati, ma la situazione è alquanto delicata. Infatti la squadra schierata in difesa è in vantaggio di un punto, ma è costretta a difendere il risultato, trovandosi con tre uomini sulle basi, in posizione punto ed il battitore sul conteggio di tre balls e due strikes. Quante volte, ci si è trovati in questa situazione, ma difficilmente ci si fa l’abitudine. Il silenzio riempie l’aria, mentre il lanciatore, solo, ritto sulla pedana, scruta l’orizzonte, focalizza tutta la sua attenzione sul guanto del ricevitore. La sua è una battaglia che lo oppone al battitore, l’unico uomo che si pone davanti, in un cammino pieno di insidie, lo spartiacque tra vittoria e sconfitta. Carica, si eleva in tutta la sua grandezza sul monte di lancio, scaglia la pallina verso il piatto di casa base, poi l’attesa, quel breve lasso di tempo che può significare tutto, per lui. La pallina, si avvia verso la zona del ricevitore, entra in contatto visivo con il battitore, ancora un attimo e poi…! Un altro giorno, un altra partita, le emozioni non finiscono mai, l’attesa per una nuova sfida. Penso a quanto fatto finora, al fatto di aver dato tanto, ma mai abbastanza. Ripenso a quell’ultima palla, la sconfitta maturata sul filo di lana, ma, da ogni confronto, da ogni episodio negativo bisogna prendere il lato positivo, farne tesoro, affinché non debbano ripetersi gli stessi errori. Sono carico, pronto a scendere di nuovo in campo, come ogni giorno, sicuro di poter dare il meglio di me e, come me, tutta la squadra. Un nuovo giorno, come ce ne sono stati tanti, e tanti ne verranno ma, statene certi, ogni attimo passato e futuro porteranno in ognuno di noi sempre le stesse sensazioni, le stesse emozioni a cui non ci si abitua, e questo nostro mondo è meraviglioso proprio per questo!

Academy Manifestazioni: Link Pagina Facebook

Academy Manifestazioni: Link Sito Web Ufficiale

(172 visite)