Crea sito

Elite batte Academy U21!

di Roberto Minnocci  – 

“L’Academy esce sconfitta dal confronto con l’Elite nel campionato U21.”

Nella prima giornata del girone di ritorno del campionato Under21 si è giocata ieri la classica sfida tra le formazioni nettunesi dell’Elite e dell’Academy. Il confronto è stato avvincente e sempre in bilico per oltre metà gara, fino a pendere definitivamente dalla parte dell’Elite, che ha portato a casa un risultato importante ai fini della classifica e del primato campanilistico. Partivano subito forte i ragazzi in casacca bianca, portandosi immediatamente in vantaggio con un triplo di Ricci e una volata di sacrificio di Visalli: 1-0 alla fine del primo inning. L’Academy pareggiava i conti alla terza ripresa, con Bulfone che veniva spinto a casa da un doppio di Scerrato: 1-1 al terzo. Dopo due attacchi sterili degli accademisti, ben controllati sul monte di lancio dal partente Carifa, l’Elite rompeva gli indugi e operava il break decisivo: doppio di Ricci, BB su Sellaroli e singolo di Faccendini che portava in vantaggio il team bianco e faceva scendere dalla collinetta il lanciatore accademista Proietti, rilevato da Cianfriglia, il quale però veniva accolto subito dal doppio di Graziosi che dilatava il punteggio sul 5-1 a fine quinto. L’Academy provava inutilmente a riaprire la partita nel sesto e poi nell’ultimo attacco, ma ogni tentativo risultava velleitario davanti al closer avversario Pecci, che chiudeva agevolmente l’incontro con 4K nel carniere e la vittoria per i propri colori: Elite vs. Academy 5-1. L’Elite si è dimostrata squadra compatta, riuscendo a dominare i pochi momenti critici del match con esperienza e sicurezza, battendo 8 valide complessive con Ricci (2/3 1 triplo e 1 doppio), Sellaroli (2/3), Graziosi, Faccendini, Visalli e Dente, accreditando al successo finale anche l’efficacia del bullpen. L’Academy, invece, ha mostrato poca determinazione e capacità di reagire alle difficoltà proposte dall’incontro; prestazione sufficiente sul mound, ma è l’attacco che ha peccato di incisività con solo 2 valide a referto, Scerrato (1 doppio e 1 RBI) e De Angelis (singolo), che non sono bastate a restare aggrappati alla gara; ci sarà da lavorare per lo staff tecnico, Mastropietro, Mandolini, Russo, per tentare di portare il roster ai livelli consoni al proprio valore.

Academy  0 0 1 0 0 0 0  Tot. 1

Elite        1 0 0 0 4 0 x  Tot. 5

Lineup Academy: Scerrato 4, De Angelis 6, Zamora 8 (Ortiz 5), Orefice 3, Cestarelli 7, De Iacobis 9, De Santis 2 (Calisi PH), Messina DH, Bulfone 5.

Lanciatori: Proietti 4,1RL 6H 1K 4BB; Cianfriglia 1,2RL 2H 1K 0BB

Lineup Elite: Ricci 4, Visalli 2, Sellaroli 6, Faccendini 3, Cianfriglia 7, Graziosi 8, Dente 5, Pecci 9, Carifa 1.

Lanciatori: Carifa 5RL 2H 2K 3BB; Pecci 2RL 0H 4K 0BB

 

 

(194 visite)