Crea sito

Derby Esordienti!

di Benedetto Barbona  – 

“Nello scontro tra le due formazioni Esordienti dell’Academy, vincono gli Stripes sui Corsari 15-11.”

Pic 72Oggi 2 giugno, ecco di nuovo di fronte le due squadre accademiste categoria Ragazzi Esordienti, i Corsari di Di Persia G. e Porcari S. contro gli Stripes di Filosa A. Cassoni A. e Lucini G. L’incontro si è giocato nel campo Andrea Sacchi di Nettuno ed ha permesso ai ragazzi di divertirsi, dando il massimo in campo e applaudendo, sia da una che d’altra, belle giocate, questa volta più da parte dei piccoli Corsari, che sono stati all’altezza della situazione facendo anche eliminazioni a casa base. Per i Corsari il partente è Barbona, che viene subito toccato duro da due valide consecutive, successivamente concede una base su ball, lascia due uomini strike out e poi, su due errori della difesa in seguito a battute, una in diamante e l’altra all’esterno centro, concede agli Stripes di segnare 4 punti al primo attacco. Per gli Stripes come partente viene impiegato Stella. Il pitcher inizia con una base su ball sul lead-off Barbona, uno strike out su Di Persia, poi su errore della difesa mette in base De Donno, colpisce Porcari facendogli guadagnare la base, lascia al piatto Cassoni e poi subisce la prima valida dei Corsari con Ruetti, il nostro Babe Ruth. Al loro primo attacco i Corsari segnano 2 punti. Nel secondo inning Barbona regala la prima base con 4 ball, seguita da un doppio, un lancio pazzo, poi concede una linea in diamante catturata al volo da Peri con una bella presa, ma poi tentando di fare una doppia eliminazione, lancia male in prima permettendo con questo errore di far segnare un punto agli Stripes. In questo inning, che si chiude con tre eliminazioni grazie a tre strike out messi dal nostro lanciatore Barbona, l’Academy a strisce segna 2’punti. Nella seconda fase del secondo inning inizia in battuta Peri, che viene colpito e guadagna la prima base. Successivamente Stella concede una base su ball e viene sostituito da Manzini, che con due base su ball riempie i sacchi, con Peri, Sorrentino e Perotti, spinti poi a casa da una singolo di Di Persia, con il quale i piccoli Corsari segnano 3 punti, portando a fine secondo inning il risultato sul 6-5 per gli Stripes. Nel suo terzo ed ultimo inning in cui poteva lanciare, Barbona concede una base su ball, lascia al piatto due battitori ma permette di segnare due punti agli avversari, subendo un triplo e chiudendo così con un ottima prestazione sul risultato di 8-5 per l’Academy Stripes di Filosa. Nella seconda parte del terzo inning, Manzini inizialmente lascia due uomini al piatto, concede la base a RUETTI e chiude l’inning con il terzo strike out. A fine terzo ci sono i primi cambi da parte dei Corsari: MARTINICO per Peri, Paglia per Sorrentino, con la batteria composta da Porcari e Paglia. Come cambi interni, De DONNO da ricevitore passa all’esterno sx, e Barbona si scambia con Porcari, il primo va interbase e il secondo sale sul monte di lancio. Il nostro pitcher ad inizio quarto inning parte un po’ male, concedendo due basi su ball, mette due K, subisce un doppio e di seguito altre tre basi su ball, permettendo così di far segnare 3 punti agli Stripes. Nella seconda fase del 4 inning, come spesso succede, i nostri ragazzi, i piccoli Corsari, hanno una grandissima e bella reazione. Inizialmente guadagnano la prima base con Perotti, che viene colpito, una per 4 ball con Barbona, che spinge Perotti in seconda. Come terzo in battuta nell’inning va Di Persia, che con un singolo porta a casa i due corridori sulle basi, segnando due punti. È la volta di De DONNO, che raggiunge il sacchetto di prima base perché viene colpito, nel frattempo Di Persia rubava la seconda base. A questo punto va Porcari in battuta, che effettua un gran bel triplo, portando a casa altri due punti, rifacendosi delle incertezze iniziali sul monte di lancio. Devo dire che questa cosa ha caricato il ragazzo, che dopo aver parlato con i due coach, i quali gli hanno concesso un’altra possibilità, ha sfoderato una bella prestazione al 5° inning, tirando fuori l’orgoglio, l’esperienza e la grinta giusta che possiede, concedendo solo un pop in diamante, preso al volo dall’interbase, e facendo le tre eliminazioni con tre strike out, chiudendo così l’inning a zero punti. In difesa ad inizio 5° viene fatta l’ultima sostituzione, entra per i Corsari Gallace, che va esterno centro al posto di Perotti. Pic 77A fine quinto il risultato era così di 11-9 per gli Stripes, ma i Corsari se la stavano giocando bene, con carattere e belle giocate. In questo inning la svolta della partita, il coach degli Stripes fa salire sul monte di lancio Baldassare, che inizia mettendo strike out prima Cassoni, poi Ruetti, concede la base a Martinico colpendolo al fianco, ma il piccolo guerriero subisce la botta, e dopo essere stato assistito dai coach delle due squadre, corre sul sacchetto di prima supportato dagli applausi di tutto il pubblico. L’ inning poi termina con la terza eliminazione 4/3 su Paglia, e Baldassarre chiude così la ripresa a zero. Al sesto ed ultimo inning della partita gli Stripes mettono a segno due battute valide, guadagnano basi su ball, con una battuta colpiscono il nostro lanciatore Porcari, che non fa in tempo a coprirsi dalla battuta veloce e gli Stripes segnano un punto. Fortunatamente il nostro pitcher non si fa tanto male, e il suo strepitoso carattere e la voglia di giocare, lo portano a dimenticare il dolore subito, perché vuole rientrare a tutti i costi. Il pubblico apprezza e applaude. Con la sua grande grinta riesce a mettere un K, ma nulla può all’ultimo perché gli Stripes segnano 4 punti e si assicurano la partita. Il risultato ad inizio sesto è di 15-9 per la squadra “rigata”, che sostituisce Baldassarre con Mazzanti R. sul monte di lancio in questo ultimo inning. Nell’ultimo attacco i Corsari non mollano, anche a risultato acquisito, e presentano nel box di battuta per primo GALLACE, che raggiunge la prima base essendo stato colpito, per secondo si presenta Barbona che batte un singolo e spinge GALLACE in terza. Il battitore successivo è Di Persia, che, con il suo terzo singolo personale della partita, spinge i due corridori Gallace e Barbona a punto, facendo così segnare gli ultimi due punti della partita alla propria squadra. L’incontro si chiude con un out al volo del terza base, due basi su ball concesse da Mazzanti R., e con due K inflitti a Ruetti e Martinico. Risultato finale Stripes vs. Corsari 15-11. Devo sottolineare, comunque, la bella partita disputata dalle due squadre in campo, nonostante siano due team ACADEMY esordienti, hanno dato spettacolo, facendo sicuramente divertire anche il pubblico presente. In particolare, per i Corsari, mi permetto di dire che in questa partita hanno dato più di quello che pensavo potessero dare, infatti ci sono stati netti miglioramenti.

(182 visite)