Crea sito

Derby Esordienti, Stripes–Corsari!

di Roberto Minnocci  – 

“Nel derby di categoria Esordienti vincono gli Stripes sui Corsari, mentre i Ragazzi Stars si impongono sul San Giacomo.”

Academy 2È stato un week-end produttivo per l’Accademia, in concomitanza con i festeggiamenti cittadini per Nostra Signora delle Grazie, si sono giocate tre partite, tra cui due derby societari, con degli ottimi riscontri per tutte le squadre impegnate. Sono scesi in campo, per la categoria Esordienti, i Teams dei Corsari e degli Stripes; nella classe Ragazzi, gli Stars hanno affrontato il loro quarto turno contro il San Giacomo. Invece, gli Allievi Stars, che avrebbero dovuto giocare all’Acquacetosa contro ASD Roma, hanno visto rinviare la loro gara a Lunedì 11 Maggio alle ore 17,30; in questo turno riposava il team Stripes. Nella categoria Cadetti c’è stato l’altro derby Academy, tra gli Stars & Stripes, vinto dalle “Stelle” con il punteggio di 11-3, potrete leggere la cronaca dell’incontro nell’articolo precedente. Intanto Mercoledì scorso, nel campionato Under 21, non si è giocata la gara prevista tra Academy e Città di Nettuno; la partita è stata rinviata a data da destinarsi, mentre il calendario dei campionati giovanili si sta infittendo sempre più di recuperi; sarebbe opportuno e conveniente per tutti iniziare a programmare le date per giocare gli incontri rimandati.

Pic EsordientiAllora, oggi c’è stato lo scontro “fratricida” tra i Corsari e gli Stripes, che partecipano al girone Esordienti del campionato Ragazzi. La squadra a “Strisce” e quella “Blu”, si son date appuntamento stamattina al campo “Andrea Sacchi”, che pullulava di ragazzini di tutte le misure, dai “cinquanta centimetri” a “un metro e ottanta”, e hanno cominciato a sfidarsi con gli sguardi da un dugout all’altro, prima ancora di indossare i guanti di cuoio. All’ora fatale, gli Umpires hanno messo tutti in riga per l’appello, al suono delle conchiglie, poi di corsa sul diamante per dare il via alle ostilità. Ed è stata una gran bella partita, con i giovani “Rigati” che hanno cercato di prendere il largo a suon di valide, rintuzzati timidamente dai piccoli Corsari, che si difendevano strenuamente. La parte centrale dell’incontro è stata più equilibrata, con il team in blu che ha preso coraggio e fiducia nei propri mezzi, riuscendo a calpestare il piatto di casa un paio di volte con grande eccitazione. Quindi, si andava verso la conclusione della “disfida” con grinta e rinnovato entusiasmo, con un quinto e sesto inning disputato alla pari da entrambe le contendenti, che facevano il pieno di punti segnati in ogni attacco giocato. Alla fine, lo score segnava impietosamente il suo giudizio: Stripes vs. Corsari 16-10! Ma al di là dei freddi numeri, i ragazzi si sono ben comportati in entrambi gli schieramenti. Pic CorsariLa squadra Stripes di Antonio Filosa e Angelo Cassoni è sembrata un po’ più avanti, grazie alla maggiore esperienza di alcuni suoi elementi, mentre i “Corsarini” di Gianluca Di Persia e Stefano Porcari hanno fatto affidamento al carattere per contrastare efficacemente i propri avversari. Comunque, considerando che in campo c’erano molti “giocatorini” di otto e nove anni, non possiamo far altro che elogiare il grandissimo lavoro che stanno facendo gli staff tecnici di questi teams, i quali con competenza e infinita pazienza, son riusciti a mettere in scena una partita divertente e godibile, con delle pregevoli giocate e uno spettacolo apprezzato dal pubblico e dagli addetti ai lavori. Un grosso applauso e complimenti sinceri a tutti. I ragazzini hanno vissuto l’evento con tutte le loro sfaccettature emotive, gioendo e ingrugnandosi in ogni situazione che li coinvolgeva, ma sempre a “mille all’ora”, come spesso succede alla loro età; bravissimi e coraggiosi, sfidando con quella mazza pesante il mondo intero, cercando di colpire una pallina che a volte sembra non arrivare mai, oppure ti passa davanti troppo in fretta, correndo sempre oltre ogni ragionevole dubbio verso il punto, verso… “casa”!

CORSARI  0 0 2 0 4 4   Tot. 10

STRIPES   4 4 1 3 4 /    Tot. 16

ACADEMY STRIPES: Flavio Acampora, Leonardo Manzini, Lorenzo Orlandi, Christian Petroni, Flavio Stella, Enzo Mariani, Leonardo Danna, Alessandro Mazzanti, Francesco Baldassarre, Alessandro Saracino, Alessandro Treglia, Valerio Mazzanti, Giammarco Proietti, Valerio Ludovisi.

ACADEMY CORSARI: Lorenzo Barbona, Daniele Di Persia, Gaia Cassoni, Federico Porcari, Giacomo De Donno, Valerio Ruetti, Rayen Tahri, Marco Paglia, Andrea Sorrentino, Daniele Billi, Umberto Passa, Valerio Perotti.

Nel campionato Ragazzi, gli Academy Stars hanno giocato la loro quarta partita in calendario, andando ad affrontare sul campo “Enzo Castri” il San Giacomo. La sfida è stata vinta dagli accademisti con il punteggio finale di 19-1. Una gara che ha visto l’Academy di Gianni Ricci e Alessandro Colaceci produrre un buon baseball, contro la formazione PSG del presidente Sanna che sta mettendo le basi per costruire una squadra competitiva per i prossimi anni. C’è poco altro da aggiungere, se non che i piccoli di via Romana Antica hanno combattuto con tutti i loro mezzi a disposizione in questo momento, che non sono stati sufficienti a contrastare i fortissimi Stars, i quali lottano per raggiungere traguardi ambiziosi, e intanto stanno dominando il girone con quattro vittorie su altrettanti incontri giocati.

ACADEMY STARS  1 4 2 4 4 4   Tot. 19

SAN GIACOMO       0 0 1 0 0 0    Tot. 1

ACADEMY STARS: Alessandro Barbona, Filippo Venditti, Andrea Di Siero, Federico Ricci, Luca Tedesco, Manuel Neroni, Enrico Cardarelli, Mattia Cossu, Ludovico Massarelli, Gabriele D’Alfonso, Federico Ubani, Leonardo De Angelis, Matteo Colalucci, Gabriele Proietto.

(315 visite)