Crea sito

Concluso il Torneo delle Regioni!

di Roberto Minnocci  – 

“Il Torneo delle Regioni cala il sipario con la vittoria del Lazio Cadetti Baseball.”

Pic 115Si è concluso il Torneo delle Regioni 2015 organizzato dalla Regione Piemonte. Nella categoria Ragazzi Baseball il titolo è andato all’Emilia Romagna, che in finale ha battuto il Piemonte 2-1; buona la prestazione della rappresentativa del Lazio, che ha chiuso al quarto posto, con due vittorie e due sconfitte all’attivo, perdendo nella finalina del terzo posto contro la Toscana 7-8, in una gara molto incerta; abbastanza positivo il cammino di questa squadra, che si è dimostrata competitiva a livello nazionale; complimenti a tutti, e soprattutto ai nostri giocatori dell’Academy Nettuno: Alessio Baldazzi, Manuel Castaldo, Andrea Di Siero, Matteo Mariola, Gabriele Spera. Molto bene!

La categoria Allievi Baseball ha visto prevalere il Piemonte, che si è imposto nella partita conclusiva sull’Emilia Romagna 11-10; non molto fortunata la spedizione del Lazio, che ha chiuso al sesto posto, con una vittoria e due sconfitte, tra cui la finalina del quinto posto contro il Veneto 3-7; è stata comunque un’esperienza costruttiva per tutti i componenti del roster che hanno partecipato, e in particolare per i rappresentanti dell’Academy Nettuno: Francesco Lanzanova, Mirko Passa, Christian Piras. Bravi lo stesso ragazzi, ci riproverete il prossimo anno!

Infine, nella classe Cadetti Baseball c’è stata la grande soddisfazione della nostra Rappresentativa Regione Lazio, che ha sbaragliato il campo delle contendenti, vincendo il titolo nazionale con un percorso netto di quattro vittorie su altrettanti incontri; nel girone di qualificazione hanno battuto la Lombardia 8-0, poi il Bolzano 10-9; nella semifinale si sono imposti all’Emilia Romagna 4-2, e nella finalissima, il Lazio, ha surclassato le Marche con il punteggio inequivocabile di 12-2; grande torneo e bellissima vittoria per questa squadra, che adesso dovrà affrontare anche l’impegno europeo, nella fase EMEA della Senior League, a Novara dal 12 al 18 Luglio; ci congratuliamo con lo staff tecnico che ha condotto in porto quest’impresa, e facciamo i complimenti a tutti i ragazzi del roster, soprattutto agli esponenti dell’Academy Nettuno: Yuri Sarrocco, Simone Fontana, Alessandro Castagnetti, a cui vanno le felicitazioni della nostra società per l’importante successo conquistato. Bravissimi.

Nel Softball categoria Ragazze ha vinto la Lombardia, che si è imposta sull’Emilia Romagna 7-0; mentre nella classe Cadette il successo è andato all’Emilia Romagna, che ha battuto il Veneto 3-0.

Nelle analisi finali, notiamo come l’Emilia Romagna sia sempre un passo avanti a tutti, imponendosi nella speciale classifica per regioni, partecipando a tutte le cinque categorie di Baseball e Softball, con due primi posti, due secondi e un terzo; una dimostrazione di forza, efficienza e organizzazione, con un movimento sempre all’avanguardia, da prendere a modello. Seconda considerazione, il successo generale del Piemonte, classificatosi al secondo posto, iscrivendo rappresentative in tutte le categorie maschili e femminili, con un primo posto, un secondo, un terzo, un quarto e un quinto; dunque, oltre al successo organizzativo si evidenzia anche quello tecnico, e si stanno raccogliendo i frutti del progetto dell’accademia regionale, partito due anni fa, a dimostrazione che il lavoro e l’impegno pagano sempre. Infine, sul terzo gradino del podio si piazza il Lazio, che è sempre sufficientemente competitivo nel Baseball, con un primo posto, un quarto e un sesto, ma paga dazio nel Softball, dove ha partecipato in una sola categoria, ottenendo un quinto posto; potenzialmente la nostra regione potrebbe conseguire risultati molto più significativi, magari sviluppando un lavoro di diffusione ed espansione territoriale su nuove piazze; grandi meriti alle roccaforti di Nettuno, Roma, Viterbo/Montefiascone (e in parte Latina), dove c’è sempre fermento, ma sarebbe di vitale importanza recuperare entusiasmo anche in quei territori dove le attività giovanili sono un po’ in declino, e mi vengono in mente Anzio, Latina, Ceccano; è un compito difficile, ma si può migliorare. Nel frattempo, ringraziamo i responsabili della Federazione Regionale e tutti gli addetti ai lavori, che attraverso il loro impegno e competenza, ci consentono di svolgere le attività agonistiche di Baseball e Softball in modo decoroso e competitivo.

(323 visite)