Crea sito

Allievi Stripes vs. Elite 3-19!

di Massimo Baldazzi  – 

“Brutto stop per la formazione Academy Stripes Allievi, che si arrende all’Elite 3-19.”

Pic 49In sede di presentazione della giornata avevamo previsto un match proibitivo per gli allievi Stripes, e così è stato. Troppa la differenza, sia sul piano fisico che su quello della maturazione tecnica, nei confronti della formazione Elite, composta in gran parte da allievi all’ultimo anno di categoria. Sul monte per la squadra ospite, manager Gigi Faccendini e il suo collaboratore “Jack” De Rossi, optano per la scelta migliore e affidano la palla a Francesco Della Millia. Dal canto suo Alessandro “Fallozzo” Ruberto, alle prese con molti “acciaccati”, non può contare sul miglior Castaldo e si affida a Gabriele Spera, che si fa trovare pronto per l’occasione. Gli ospiti si portano subito in vantaggio, dopo la base a Matteo è Continella che con un profondo triplo a sinistra apre le danze, ed è poi lui stesso a segnare il punto del 2-0 con cui si chiude l’attacco. Un ispiratissimo e velocissimo Della Millia lancerà a ritmo di “perfect game” per i tre inning nei quali sarà utilizzato, concedendo il nulla agli accademici, se non la base conquistata da Spera, realizzando ben 5 kappa! Dal canto loro la formazione ospite, mettendo in mostra un box in giornata di grazia, colpirà alla fine ben 19 valide, di cui 8 extra base, lasciando ben poche possibilità di competere alla squadra di casa, parsa però fin troppo arrendevole. Solo sul rilievo Barboni, infatti, gli accademici riescono a combinare qualcosa, le basi ball conquistate da Baldazzi e Mazzanti e le valide di Mariola, Castaldo e lo stesso Mazzanti, che risulterà alla fine il migliore dei suoi (insieme a Castaldo),  permetteranno alla loro squadra di segnare i tre punti che non lasceranno vuota la casella dei punti segnati. Finisce 19-3 per l’Elite, una gara senza storia, che vede ben cinque lanciatori per l’Academy dividersi la mole di valide e punti subiti. Da sottolineare, per la squadra ospite, l’ottima prestazione oltre che del già citato Della Millia, anche quella di Continella, D’Auria e Pescatori, autori di un ottimo 3 su 4 nel box!

Una sconfitta per gli accademisti che deve far riflettere, ma che non deve gettare assolutamente ombre su un percorso di crescita molto ben impostato, che ha pagato, come già detto, lo strapotere fisico della squadra ospite. L’occasione per rifarsi ci sarà subito nel prossimo match, il derby contro i fratelli maggiori della formazione Stars dell’Academy, altra formazione di età superiore.

Nettuno Elite…………255.25      19   H 19  E 1

Academy Stripes……000.21        3   H  3   E 3

Nettuno Elite   Matteo 2/3,   D’Auria 3/4,   Continella 3/4,   Barboni 2/2,   Marras 1/4,   Minati 2/3,   Pescatori 3/4,   Ricci 1/2,   Della Millia 2/3,   Di Pietro 0/0.

Della Millia    IP 3.0   H 0   R 0   ER 0   BB 1   SO 5   WP 0

Barboni         IP 2.0   H 3   R 3   ER 3   BB 2   SO 2   WP 1

Academy Stripes   Mariola 1/3,   Mazzanti 1/2,   Baldazzi 0/2,   Castaldo 1/2,   Ricci 0/2,   Spera 0/1,   D’Alfonso 0/2,   Ludovisi 0/1,   Proietto 0/1,   De Angelis 0/0,   Peri 0/1.

Spera            IP 2.0   H 7   R 7   ER 6   BB 2   SO 0   WP 0   NP 40   S 19   B 21

Castaldo       IP 1.0   H 4   R 5   ER 5   BB 1   SO 0   WP 0   NP 21   S 12   B 9

Mazzanti       IP 1.0   H 5   R 2   ER 2   BB 1   SO 2   WP 0   NP 34   S 20   B 14

Ricci             IP 0.1   H 3   R 2   ER 2   BB 0   SO 0   WP 0   NP 14   S 9     B 5

Baldazzi       IP 0.2    H 0   R 3   ER 3   BB 5   SO 0   WP 0   NP 38   18   B 20 

(179 visite)