Crea sito

Allievi Boom Boom!

di Roberto Minnocci  – 

“Gli Allievi Academy Stars battono la ASD Roma 14-8, con grande potenza in battuta.”

Pic 89Si avvicinano rapidamente alla conclusione i campionati regionali Little League, con gli ultimi turni di regular season da giocare, e alcuni verdetti di classifica ancora in sospeso. Il torneo Allievi ha consumato la sua terzultima giornata, con il team Academy Stars che ha battuto la ASD Roma 14-8. È stata una gara combattuta, sul diamante del “Camusi”, iniziata in sordina, con un primo inning di studio, ma poi le due formazioni si son sfidate a colpi di “mazza”. Infatti, nella seconda ripresa i romani allungavano, con cinque punti a referto, ma gli accademisti restavano in scia: Stars – Roma 4-5. Al terzo, ancora tre punti per i capitolini, che accumulavano il massimo vantaggio, 4-8; ma al cambio di campo si scatenavano le “bocche da fuoco” nettunesi, che permettevano di operare il sorpasso, 9-8 per gli Stars. Quarto ed ultimo inning, con le mazze “fumanti” dell’Academy che dettavano ancora legge fino alla conclusione del match: Stars vs. ASD Roma 14-8. Dunque, nonostante abbiano concesso qualcosa di troppo, i ragazzi di Carlos Patrone e Davide D’Anolfo hanno mostrato una buona reazione caratteriale alle difficoltà che si son presentate nel corso della gara. La potenza nel box di battuta è stata devastante, ed è stata l’arma vincente dell’incontro. Prestazioni personali eccezionali, con homerun interni di D’Alfonso (2), Krasimirov, Piras, De Marco; ma tutto il lineup è stato produttivo, con gli arrivi in base di Massimi, Visone, Lanzanova, Passa, Turetta, Lupoli. Un buon ritorno alla vittoria per gli Stars, che fa tornare il sorriso ai ragazzi, e quel senso di sicurezza che si era un po’ smarrito. Molto apprezzata nel dugout la disponibilità del coach Davide D’Anolfo, che ha incoraggiato continuamente la squadra, sostenendola in ogni momento, e dispensando utili consigli a tutti. Il manager Patrone ha sottolineato: “Partita bellissima, nonostante alcune difficoltà difensive. Il nostro partente, Lanzanova, non stava molto bene, ma poi col rilievo del mancino, Visone, abbiamo chiuso bene il match. In fase offensiva siamo stati eccezionali, con buone battute ed alcuni homerun. Complimenti a tutti i nostri ragazzi per come hanno affrontato questa gara, ma soprattutto voglio congratularmi con Davide D’Anolfo, che è stato determinante per il successo di oggi. Grazie a tutti.”

 ASD Roma        0 5 3 0  Tot. 8

Academy Stars  0 4 5 5  Tot. 14

 

 

(210 visite)