Crea sito

Alchimia di un successo!

di Guido Cecconi  – 

“Continua la serie di successi dei Cadetti Academy B, vincenti anche a Montefiascone.”

Pic 313

Prendi dei ragazzi, dagli le giuste motivazioni, degli stimoli, rendili partecipi di un progetto, un cammino che va oltre il valore atletico, è un’autentica filosofia, che può e deve portare il ragazzo a diventare l’atleta, l’uomo. Fare questo lavoro, il lavoro di manager, il lavoro di preparatore, di psicologo, entrare nelle varie personalità che si propongono, dare un equilibrio ad ognuno di questi ragazzi per far sì che possano aspirare a grandi obiettivi, questo è ciò che si era proposta l’ACADEMY of NETTUNO BASEBALL all’avvio del proprio programma tecnico, questo è quanto sta realizzando giorno dopo giorno, un’autentica alchimia, indirizzata a forgiare, plasmare, a volte creare atleti, ognuno con una propria identità ma con un unico obiettivo, il bene della squadra e della società, che diviene ogni giorno di più punto di riferimento. L’appartenenza all’ACADEMY è oggi motivo di orgoglio per ognuno di questi ragazzi, le vittorie, che per i vari teams erano, negli anni passati, pura utopia, sono divenute la consuetudine, veder giocare le varie formazioni, a partire dagli esordienti è un’autentica sinfonia, dove il maestro d’orchestra è sempre lei, l’ACADEMY. Proseguiamo così, il discorso che portiamo avanti ormai da settimane, dove i protagonisti sono sempre loro, la squadra Cadetti, una squadra su cui l’ACADEMY ripone grandi ambizioni, e, come ormai sappiamo dalla costola di una formazione è nata quella squadra B, che ha questa denominazione solamente per un riconoscimento a livello federale. A conforto di quanto diciamo parlano i risultati, dopo un inizio stentato, e due passi falsi nel girone di andata, in seguito ad aggiustamenti, preparazione mirata e duro lavoro si è giunti ad un girone di ritorno dove la squadra ha raggiunto la consapevolezza dei propri mezzi, ha iniziato a macinare gioco, punti, vittorie. L’ultima in ordine di tempo è quella che è maturata sul campo di Via Fiordini, a Montefiascone, dove il nostro team l’ha fatta da padrone, polverizzando i propri avversari, aggiudicandosi l’incontro con il punteggio finale di 16–2, portando a casa un grande successo che va al di là del valore del risultato in se stesso. La partita ha preso subito la giusta piega, il primo inning si chiudeva con zero marcature per l’ACADEMY, nonostante la bontà delle battute effettuate in questo primo turno d’attacco. L’ACADEMY si schierava in difesa e qui inizia la meravigliosa prova di uno dei due protagonisti che oggi vogliamo incensare. Infatti era ad Alessio VIBURNO che il manager DE FRANCESCHI affidava il compito di contrastare le mazze del Montefiascone ed Alessio non deludeva tale aspettativa, e con una prova magistrale sia sul mound che in attacco (è stato il suo uno dei doppi realizzati dalla squadra con successiva rubata della terza base), metteva il sigillo su una giornata eccezionale. La partita prendeva i giusti connotati nella 2^ e 3^ ripresa, la squadra segnava sul proprio ruolino un doppio 6, subendo una delle due marcature da parte della formazione casalinga. Un quarto inning a zero per entrambe le squadre, poi 3 punti al 5° ed 1 punto al 6° fissavano il risultato sul 16-2. Altro protagonista assoluto della giornata è stato Francesco LUDOVISI, un ragazzo eccezionale, un autentico uomo squadra, per capacità di aggregazione del gruppo, il duro lavoro effettuato nel corso degli anni sta iniziando a dare i suoi frutti e Francesco, giorno dopo giorno, cresce, matura e se continuerà così, a lungo andare, potrà raggiungere grandi traguardi. Francesco, nella gara di ieri è stato dirompente in attacco e si è reso protagonista di una spettacolare presa al volo, nel corso del 5° inning, mentre si trovava a difendere l’angolo caldo. Certo questo discorso non serve a sminuire tutti gli altri protagonisti ma rende l’idea, se c’era bisogno, di quanto stiano diventando grandi questi ragazzi, in attesa di vedere riunito il Dream Team ed allora ne vedremo delle belle.

 

(113 visite)