20 Aprile 2024

di Roberto Minnocci  – 

“L’Academy Nettuno U18 vola in finale battendo il Piacenza 8-0, insieme al San Giacomo U12 e alle Cadette Softball del Cali Roma.”

Foto Lauro Bassani

Il Team Under18 Academy Nettuno Baseball guadagna il diritto a disputare la gara decisiva per la conquista del titolo italiano, battendo nella seconda semifinale di giornata il Piacenza, raggiungendo in finale il Jr Rimini, che aveva sconfitto in mattinata il NBP Ronchi con il punteggio di 9-0.

Ma veniamo alla partita dell’Academy, che schierava in campo il seguente lineup: Calisi 6, Cecconi 9, De Angelis 5, Cianfriglia 8, De Santis 7, Scerrato 4, Sarrocco DH, De Baggis 3, Ludovisi 2, Campagna 1. Partivano subito forte i ragazzi di Camillo Martufi, con un triplo di Cecconi e i singoli in sequenza di De Angelis, Cianfriglia e De Santis, che fruttavano il vantaggio dei nettunesi, 3-0 al primo inning; aumentava il divario al terzo, con un triplo di Sarrocco che portava a casa altri due punti, 5-0; mentre Campagna, in batteria con Ludovisi, gestiva con sicurezza il monte accademista, con sei Kappa nelle prime tre riprese. Il vantaggio dei tirrenici si dilatava ancora al quinto, con De Angelis che segnava grazie a qualche imprecisione di troppo dei piacentini, poi era Cianfriglia a pestare il piatto per la settima volta, il quale, dopo aver battuto un singolo, era spinto a casa dalla battuta con RBI di Scerrato, 7-0; ancora un errore del Piacenza procurava un’altra segnatura di Calisi a fine sesto, 8-0. Si arrivava all’ultima ripresa con Cecconi sul monte di lancio a sostituire un enorme Campagna, che scendeva con all’attivo 6RL, 9K, 2BB e soltanto 3H concesse; entrava anche Piras all’esterno destro, mentre il closer accademista gestiva abbastanza bene il finale, chiudendo la partita senza patemi d’animo, con il terzo out effettuato da De Baggis, che valeva la finalissima per l’Academy Nettuno. Grandissima prestazione complessiva del Team accademista, che ha avuto la capacità di colpire nei momenti favorevoli, dimostrando maturità e sicurezza; ora non resta che aspettare e ricaricare le pile, per provare a giocarsi al meglio questa grande opportunità contro il Rimini.

Anche il San Giacomo Under12 raggiunge la finale dopo una incredibile partita ricca di capovolgimenti di risultato da una parte all’altra, conclusa solo dopo  un inning supplementare con il punteggio di 13-12. Nell’ultimo atto delle final four i nettunesi troveranno ad attenderli il Crocetta.

Buone notizie anche dal Softball, con le Cadette Cali Roma Girls che volano in finale contro il Bollate, dopo aver battuto in semifinale il Caronno all’ultimo respiro, capovolgendo il risultato nella sesta e conclusiva ripresa di gioco, con il punteggio di 2-1.